Bonus sociale sulla fornitura di gas naturale.

Da dicembre 2009 è attivo il cosiddetto "bonus sociale gas" (ovvero 'il regime di compensazione della spesa sostenuta dai clienti domestici per la fornitura di gas naturale). Tale compensazione, sotto forma di sconto applicato nella bolletta per la fornitura di gas naturale, è uno strumento introdotto dal Governo, che ha l'obiettivo di sostenere le famiglie in condizione di disagio economico, garantendo loro un risparmio sulla spesa annua per il gas naturale. Potranno accedere al bonus sociale per disagio economico tutti i clienti domestici (le famiglie), intestatari di una fornitura di gas naturale nel luogo di residenza con misuratore di classe non superiore a G6 e che abbiano un ISEE inferiore o uguale 7.500 euro. Per i nuclei familiari con almeno 4 figli a carico la soglia ISEE è innalzata a 20.000 euro. Il bonus sociale è riconosciuto anche ai clienti domestici che utilizzano impianti condominiali alimentati a gas naturale. In tal caso, non viene corrisposto in bolletta, ma attraverso un bonifico domiciliato che potrà essere ritirato presso gli sportelli di Poste Italiane. Il bonus è valido per dodici mesi e ne può essere richiesto il rinnovo se permangono le condizioni di disagio economico. Per accedere al bonus sociale occorre fare domanda presso il proprio Comune di residenza o presso altro istituto da questo designato, presentando l'apposita modulistica compilata in ogni sua parte. I moduli sono reperibili sul sito dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas http:\\www.autorita.energia.it. Per compilare i moduli sono necessarie tutte le informazioni relative al cliente, alla sua residenza, al suo stato di famiglia e alle caratteristiche del contratto di fornitura di gas naturale (facilmente reperibili sulle bollette), nonché la documentazione relativa all'ISEE. Il bonus sociale gas, inoltre, è cumulabile con il bonus sociale elettrico.

Ulteriori informazioni. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas www.autorità.energia.it o chiamare il numero verde 800.166.654.

Cosa è il metano?

Il metano è un gas, chiamato comunemente "gas naturale".
Inizialmente il gas risulta incolore ed inodore. Viene trattato in modo da renderlo riconoscibile in caso di perdite.

formula metano struttura metano

Chimicamente è composto da 1 atomo centrale di carbonio (C) e da 4 atomi di idrogeno (H) ai vertici, andando a creare un tetraedro regolare dalla forte esplosività. Il metano è derivante dalla famiglia dei combustibili fossili tradizionali (benzine)

Definizioni

Ecco alcune definizioni e attori basilari quando si parla di fornitura finale di metano:

  • Distributore nazionale: SNAM responsabile della rete nel suo complesso (nasce dalla privatizzazione della ENI);
  • Distributore locale: soggetto a cui SNAM delega la gestione della rete a livello territoriale;
  • SHIPPER (fornitore) soggetto che stipula un contratto di fornitura e trasporto con SNAM;
  • Fornitore finale: soggetto che fornisce all’ utente finale l’erogazione del gas naturale (in questo caso Azzalini Energie);
  • Cabina REMI: cabina di regolazione e misura che permette il collegamento fisico tra metanodotto SNAM (alta pressione) e la rete di distribuzione (media pressione);
  • Cabina di secondo salto: funzionamento analogo alla Cabina REMI (cabina di primo salto); porta il gas naturale da livello di media pressione a bassa pressione, cioè dalla rete di distribuzione (media tensione) si arriva alla immissione nella rete locale ed alimentare la consegna ai clienti finale (bassa pressione).
  • Codice PDR: il codice PdR (Punto di Riconsegna) è necessario per individuare in maniera univoca il punto di fornitura gas.

N.B. SNAM ed il distributore locale trattano direttamente le tubazioni (manutenzioni, sicurezza, allacciamenti, cabine di distribuzione, ecc.). Shipper e fornitore finale fungono da intermediari in quanto non sono autorizzati a “toccare con mano” le tubazioni.

Pressione

Ecco riportati i valori indicativi delle pressioni di erogazione del metano:

  • Unità di misura: bar (equivalenze: 1 bar = 750 mm Hg e 0,987 atmosfere)
  • SNAM metanodotto nazionale: 50-70 bar (alta pressione)
  • Rete distribuzione di primo stadio: 3-4 bar (media pressione)
  • Utenza domestica: 0,03 bar (bassa pressione)
  • Metano auto: 200 bar
 

Mettici alla prova…

Richiedi un preventivo
gratuito ai nostri nuovi
Uffici Metano

E-mail unica:

metano@azzalinienergie.it

Sede di Belluno

Via Mares, 2
tel. 0437 942320
fax 0437 27068

Ufficio di Belluno

Piazza Piloni, 18
Martedì - 9.00 / 13.00
Giovedì - 9.00 / 13.00
Sabato - 9.00 / 13.00

Ufficio di Feltre

Via Borgo Ruga, 20
Mercoledì - 14.30 / 17.30
Venerdì - 9.00 / 12.00

Ufficio di Tai

Via Coletti, 39
Mercoledì - 9.00 / 13.00
Venerdì - 9.00 / 13.00

Ufficio di Sedico

Via A. De Gasperi, 1
Martedì - 14.30 / 17.30
Giovedì - 9.00 / 12.00

Castelfranco Veneto

Via San Pio X Nord
tel. 0423 492391
fax 0423 492396

Ormelle (TV)

Via Roma, 29
tel. 0422 745058
fax 0422 805322

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione si accetta la privacy policy del sito Per saperne di piu` consulta la nostra privacy policy.

Accetto la privacy policy

Privacy policy